Sono danzatrice, coreografa, danzaterapeuta.E’ con la danza che ho sempre cercato. La danza è Via, strada, percorso, scelta. Da Milano a Parigi, alle periferie del Messico, ho dedicato gran parte della mia vita a un sogno: far danzare tutti, indistintamente. Credo nell’importanza sociale di una danza che aiuti l’essere umano a esprimersi in profondità, a dar forma a tutti i vissuti, anche al dolore e alla gioia, al sentimento d’incanto per un fiore che si apre. “I see it, I feel it, I understand it and make it”, spiegava Martha Graham: sentire e capire attraverso la totalità di noi stessi.Mi sono formata in danza classica e contemporanea a Parigi, presso l’Ecole Supérieure d'Etudes Chorégraphiques (formazione all’insegnamento, Labanotation), l’Institut Pédagogique d’Art Chorégraphique (formazione all’insegnamento, materie pratiche e teoriche), il Centre International de Danse (tecnica Graham, stile Limon). Fall and Recovery, tema fondamentale dello stile Humphrey-Limon è fonte di ispirazione continua. Mi sono diplomata come insegnante di danza a Parigi presso la Fédération Française de Danse nel 1976.Da allora, mi occupo della diffusione della danza nelle scuole e nelle strutture pubbliche, in Italia e all’estero. A Parigi ho insegnato presso il Conservatorio Municipale di Villejuif, collaborando con le scuole elementari. In Messico ho frequentato l’Università della danza di Xalapa (con borsa di studio del Ministero degli Affari Esteri) e ho insegnato nelle Case di Cultura per incarico dell’Instituto Nacional de Bellas Artes.Successivamente, mi sono formata alla danzaterapia in Italia ed in Argentina con Maria Fux, che mi ha autorizzata ad applicare la sua metodologia per promuovere la continuità e la diffusione della danzaterapia.Ma la danza è Via, radice in movimento. L’interesse per il vissuto simbolico mi ha portato a integrare le pratiche di consapevolezza dell’Oriente (yoga, meditazione zen, shiatsu) con le tecniche occidentali di espressione corporea. L'ultimo frutto di questa ricerca é la proposta Mindfulness InDanza. <link a pagina Mindfulness>. Mi sono formata in Shiatsu e Medicina Tradizionale Cinese con Elisabeth Rochat de La Vallée e Claude Larre. I soggiorni di studio e ricerca in Giappone, Turchia, Argentina e India hanno ispirato una ricerca che si vuole ponte tra Oriente e Occidente. Negli anni, a partire dal lavoro della Fux, ho elaborato un metodo originale: la Danzaterapia tra Oriente e Occidente <link a pagina IL METODO>. Riconosciuto nel contesto della DanzaMovimentoTerapia (DMT) italiana (APID, Associazione Professionale Italiana DanzaMovimentoTerapia), è illustrato in numerose pubblicazioni <link a pagina PUBBLICAZIONI>. Iscritta all’albo supervisori APID, sono stata componente del Direttivo dell’APID fino al marzo 2009. Dal 1987 supervisiono le attività per la diffusione della danzaterapia nelle scuole di Milano e provincia, negli Istituti Carcerari, nei Centri di Riabilitazione Psichiatrica e nei Centri Socio Educativi e Geriatrici. Dal 1999 dirigo la Scuola di formazione in DMT Sarabanda a Milano, di cui sono docente e responsabile scientifica. Ho diretto e creato scuole di formazione in DMT a Barcellona e a Sao Paulo in Brasile.Ho collaborato con prestigiose Istituzioni come il Teatro alla Scala (docenza in Corso Formazione Insegnanti), l’Università di Verona (Pedagogia speciale), l’Università Cattolica di Milano (Master, Convegni, Lezioni aperte), l’Università Bicocca di Milano (Scienze della Formazione: Conferenze), il Centro di Arteterapia L’Atelier di Ginevra, lo Studio Chandon di Parigi.La mia ricerca non si è fermata. Dopo aver conseguito il Master di secondo livello in Arteterapia (Danza) presso l’Università Paris Descartes Sorbonne nel 2014 (con le tesi Danse Thérapie près de la mort. Le don de se donner e Danse Thérapie ou réapprendre à voir le monde), sto seguendo il corso di formazione presso l'Istituto Feldenkrais di Milano, al fine di approfondire, alla luce delle neuroscienze, l'integrazione tra educazione somatica e insegnamento della Danza.

© 2015 by Monica Curioni. Consulenza testi: Benedetta Tobagi. Proudly created with Wix.com