top of page

 

Gli Incontri di Danzaterapia tra Oriente e Occidente con Elena Cerruto sono in generale proposti a tutte le persone interessate con motivazioni tra le più diverse. (v. Gruppi esperienziali)

 

La Danzaterapia in atto consiste in Percorsi creativi di adattamento e integrazione presso Istituzioni o per Casi specifici durante periodi di cura che permettono l'ascolto di sé e degli altri in un setting accogliente e senza giudizio.

Ciò garantisce libertà di espressione e contenimento delle emozioni. Dando modo di attivare in modo profondo la molla dell'energia vitale consideriamo, in linea con la Medicina Classica Cinese che in questo caso la DMT tra Oriente e Occidente si fa ARTE DI NUTRIRE LA VITA.

DANZATERAPIA IN ATTO

 

  • DMT e psichiatria:

presso Azienda Sanitaria Alto Adige di Brunico. Estate 2016.

Presso il reparto Psichiatrico Riabilitazione. Incarico libero professionale come terapista della Danza e del Movimento.

presso CRA Plebisciti, Milano, dal 2000 al 2007. Attualmente continuo come supervisore delle tirocinanti.

Pubblicazioni: CRA e DanzaMovimentoterapia: 10 anni di Follia,

Arté, 2010

Presso Ospedale di Codogno, dal 2000 al 2009 anche come supervisore.

 

  • DMT e carcere:

presso Opera, Casa circondariale, dal 1995 al 2000. Pubblicazioni: Danzaterapia nel Carcere di Massima sicurezza di Opera, in DanzaMovimentoTerapia, modelli e pratiche dell’esperienza italiana, a cura dell’APID, Magi, 2004

 

  • DMT e disturbi alimentari:

in gruppi integrati presso Associazione Sarabanda e attualmente presso il mio studio, dal 2000 ad oggi.

Pubblicazioni: Tesi per il Master 1 , Paris Descartes, 2013.

 

  • DMT e non vedenti:

dal 1995 ad oggi in gruppi integrati presso Associazione Sarabanda e attualmente presso il mio studio, dal 2000 ad oggi.

Pubblicazioni: Tesi per il Master 1 , Paris Descartes, 2013.

Dossier in collaborazione con l’Associazione Italiana Ipovisione, Milano, 1999.

 

  • DMT e Terza età:

presso diversi Istituti geriatrici, come Supervisore.

Pubblicazioni: Tesi per il Master 2 Paris Descartes, 2014.

 

  • DMT e oncologia:

dal 2009 : in gruppi integrati presso Associazione Sarabanda e attualmente presso il mio studio.

In collaborazione con Humanitas: progetti rivolti alle degenti dell'ospedale (2014/2015)

Pubblicazioni: Tesi per il Master 1 ,Paris Descartes, 2013.

 

  • DMT e Infanzia/adolescenza:

Dal 1997: progetto Sarabanda: "Crescere con la danza"

in numerose Scuole anche in integrazione con i programmi scolastici. . Pubblicazioni: Musicoterapia e Danzaterapia per l’handicap, Atti del Convegno Internazionale 1997 presso l’Università degli studi di Verona. Danzaterapia e autismo Editrice Università Verona Atti del Convegno CEMB (Musicoterapia e danzaterapia) 1997.

  • DMT e Distrofia Muscolare: 

Esperienza con persona con distrofia tipo 2 integrata nei gruppi.

Workshop per il Convegno 2016 a ROMA: Campus Tor Vergata Convegno AMS 3/4 settembre Genitori per la Ricerca sull’Atrofia Muscolare Spinale: Dal trial al farmaco

  • DMT e gravi-danza:

Dal 1990: in gruppi integrati presso Associazione Sarabanda e attualmente presso il mio studio.

 

  • DMT e danzatori professionisti:

presso la Scuola di ballo del Teatro Alla Scala, Milano. 1997. DMT per tutti: in gruppi integrati presso Associazione Sarabanda e attualmente presso il mio studio, dal 1990 ad oggi. Inoltre conduco gruppi a Barcellona, a Sao Paulo e a Parigi.

Pubblicazioni: Metodologia e pratica della Danza Terapeutica. Danzamovimentoterapia tra Oriente e Occidente. Franco Angeli Ed. Milano, 2008.

 

  • DMT e formazione:

presso Sarabanda, Scuola di formazione accreditata APID, dal 1997 ad oggi.

A Barcellona dal 2006 al 2009 A Sao Paulo, Brasile, dal 2006 al 2009. Pubblicazioni: Danza e canto dei Neuroni specchio, Arté, 2009.

No ritmo do coraçao, Phorte Editora, Sao Paulo, 2009.

ESPERIENZE SIGNIFICATIVE: Apri pdf.

 

Progetto Danzaterapia per "La paziente Diplomata"

 

In collaborazione con Humanitas, AIRDanza, Associazione Sarabanda: 5 incontri gratuiti per le prime 12 donne che si iscrivono entro il 17 ottobre 2015 nel giorno del Convegno Humanitas

Primo incontro: 21 ottobre 2015

 

PROGRAMMA: Attivazione di un percorso di DanzaMovimentoTerapia da proporsi a donne operate al seno.

Presso lo studio di Elena Cerruto, Ripa Ticinese 55 MM2 Porta Genova, Milano.

5 incontri di DMT della durata di 2 ore, una volta alla settimana, tenuti da Elena Cerruto, Valentina Bellinaso e Tania Cristiani, danzaterapeute APID, Associazione italiana DanzaMovimentoTerapia.

Percorsi creativi di adattamento e integrazione durante periodi di cura permettono l'ascolto di sé e degli altri in un setting accogliente e senza giudizio che garantisce libertà di espressione e contenimento delle emozioni. Si ritiene utile dare modo a molte donne di avvicinarsi a questa pratica, sia durante il periodo di cura strettamente medica, sia durante la fase post-operatoria. La Danzaterapia permette di portar fuori attraverso il movimento, ciò che a volte rimane chiuso, inespresso e compresso.

 

Chi la pratica? Tutti!

Persone diverse per età e problematiche trovano nella Danza che si fa Terapeutica la soddisfazione di darsi lo spazio e il tempo per esprimersi: ognuno lavora con il proprio Limite in base agli stimoli dati dal Danzaterapeuta con cura e attenzione. Scarsa autostima, affaticamento, stress tecnologico, dispercezione corporea, dolori articolari, cefalee, depressioni di diverso tipo sono in realtà una sorta di zattere che conducono le persone a scegliere di condividere un percorso di Danzaterapia. Persone con patologie più gravi quali anoressia o tumori o disturbi psichiatrici trovano nel setting ritualizzato e accogliente uno spazio creativo in cui confidare le proprie aspirazioni e danzarle.

 

Controindicazioni? Nessuna!

Posologia: anche solo alcuni incontri possono bastare per un percorso di scoperta di risorse forse nascoste ma appartenenti a tutti. Benefici: riattivazione del piacere del movimento, acquisizione di fiducia nelle proprie possibilità creative, acquisizione di scioltezza delle parti dolenti/operate, integrate in movimenti senza tensione, risposta immediata al bisogno di relazione e condivisione. Per molti si sono verificati attimi di apertura alla dimensione spirituale in cui il dolore è stato vissuto come sorgente di comprensione per sé e per gli altri. La persona sin dai primi incontri sente riattivarsi il naturale e sano piacere di muoversi e contemporaneamente vede mutare gli altri imparando a sentirsi parte di una sorta di paesaggio in continuo mutamento.

 

PERIODO DI SVOLGIMENTO: ottobre e novembre 2015. Si propone il percorso in occasione del Convegno Paziente Diplomata 2015.

Gruppi esperienziali: Mercoledì ore 10.00-12.00 dal 21 ottobre 2015

 

Il lavoro già svolto sino ad oggi in seno all'Associazione Sarabanda (attiva dal 1987) da Elena Cerruto, DMT APID Responsabile scientifica della Scuola di Formazione in DMT, è stato presentato presso l'Humanitas di Milano 14 ottobre 2014 in occasione del Convegno Internazionale La Paziente Diplomata, che ha visto la partecipazione di Medici, Psico-oncologi, Dietisti e dei rappresentanti della Scuola di DanzaMovimentoTerapia. Elena Cerruto ha accompagnato l'intervento di due donne, utenti dei gruppi esperienziali in DMT che, attraverso l'appassionato racconto del loro vissuto hanno testimoniato l'efficacia di un percorso di gruppo i cui benefici si protraggono negli anni.

 

 

www.airdanza.it

www.cancercenter.it

www.mamazone.it

www.associazionesarabanda.it

 

 

Danzaterapia

in atto

bottom of page